www.cellularitalia.com
 
         F O R U M    Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 
Ciao! Log in Crea un nuovo profilo

Avanzata

passare da un prepagato a un abbonamento

Inviato da EVA KANT 
passare da un prepagato a un abbonamento
25.02.2007 - 11:11
salve ma conviene?
a casa ti arriva la bolletta? perchè la persona che mi ha chiesto questo ocnsiglio non vorrebbe xche non vuole essere controllata ma allo stesso tempo potrebbe scaricare la bolletta avendo un attivita.
che tariffa consigliare?
io osno da sempre nel prepagato e di abbonamenti non ne so molto?
che spese extra ci sono?
la bolletta arriva in dettaglio o si puo anche non farla inviare e ricevere solo il conto e via?
grazie mille e buona domenica


Re: passare da un prepagato a un abbonamento
25.02.2007 - 11:45
Rispondo domanda per domanda (per quello che riguarda la Tim).

- la bolletta arriva a casa. A differenza della Telecom non hanno ancora l'invio tramite internet. Ma si può far mandare la bolletta presso un altro indirizzo (parenti, amici o conoscenti...).

- che tariffa consigliare? Dipende dall'uso che se ne fa. In caso di chiamate fatte verso più di un gestore conviene la Tim Club. Con questa tariffa scontano per 2 anni i 5,16 Euro mensili di tcg. Peraltro per poter scaricare i costi telefonici bisogna pagare la tassa per utenze affari ( 12,91 Euro, ma la Tim sconterà solo 5,16 Euro).

- la bolletta arriva con il dettaglio solo se richiesto, altrimenti senza dettaglio.

Spese extra.
Alla sottoscrizione dell'abbonamento viene fatta pagare l'imposta di bollo (il costo di una marca da bollo). Di contro in caso di passaggio da prepagato ad abbonamento, nella prima bolletta rimborsano l'eventuale credito rimanente e il costo di acquisto della scheda (differenza all'acquisto fra credito a bordo e costo SIM).
Fanno pagare l'invio della bolletta (è illegale, la legge vieta espressamente di addebitare il costo di spedizione di una fattura, ma tutti i gestori fissi e mobili lo fanno).

Ripeto solo per la TIM.
Vodafone:
Vale lo stesso discorso tranne:
- a richiesta invia la bolletta via Internet (senza mandarla a casa).
- nel passaggio da prepagato ad abbonamento NON rimborsa il credito

Tariffe da consigliare con Vodafone: nessuna a mio parere, costa troppo.

Wind e 3. Non mi pronuncio, in quanto non saprei.


Re: passare da un prepagato a un abbonamento
25.02.2007 - 11:50
grazie vagabondo effettivamente mi interessa tim
lui ora ha una relac con autoricarica a 9 cent e ho visto che esiste la stessa tariffa anche nell'abbonamento
ma secondo te , se e intestaa al libero rofessionista ma non arriva alla sede uffiiale la puo scaricare lo stesso?
credo faccia in genere chiamate a tanti gestori e parecchio lunghe quinid la club forse è cara non credi ?
attendo buone nuove
grazieeeeeeeeee


Re: passare da un prepagato a un abbonamento
25.02.2007 - 13:45
Innanzi tutto la bolletta si può fare mandare dove si vuole, per esempio dal commercialista. Non importa dove la si fa mandare, ai fini della deducibilità vale l'intestatario della fattura.
Se le chiamate sono lunghe, ovviamente la Tim Club risulta cara.
La relax a questo punto sembra più conveniente.
Infatti fino a 95 secondi (1 minuto e 35 secondi) conviene la Tim Club, a 96 secondi c'è parità, da 97 secondi in poi conviene Relax 9.
Questo senza tener conto dell'autoricarica che ovviamente rende la tariffa ancora più conveniente. Di contro la Tim Club ha i 3 numeri a tariffa agevolata (ci starebbe il numero del telefono fisso della sede di lavoro e altri 2 cellulari Tim o 3 cellulari Tim).
Anche con la relax c'è la medesima promozione con lo sconto sulla tcg (in realtà scontano 5,16 Euro ogni mese dal traffico effettuato. Se non si telefona, non c'è sconto - questo anche con la Tim Club).
Trattandosi di un uso professionale, potresti dare un'occhiata alle tariffe business. Qualche tempo fa mi avevano spiegato che si poteva risparmiare mettendo su una rete aziendale. Basta avere la partita Iva ed inserire almeno 2 o 3 numeri di cellulare. Fra di loro si chiamano a prezzi bassissimi. Anche le chiamate al centralino della ditta sono scontate. Ed anche le altre chiamate costano molto meno che ai clienti privati.
Di più non saprei

Ciao


Re: passare da un prepagato a un abbonamento
25.02.2007 - 13:49
grazie mille
anche a nome del diretto interessato
sei stato preziosissimo


Re: passare da un prepagato a un abbonamento
26.02.2007 - 11:41
Sconsiglio un abbonamento.
IO l'ho avuto per qualche anno e devo dire che la gestione dell'abbonato sia privato che affari è disastrosa, ad esempio 4915 mai a posto, non è possibile vedere il dettaglio chiamate sul web, ma solo l'importo complessivo, sbagli in fattura,
addebiti sbagliati, per gli accrediti,mi riferisco alla tariffa autoricaricante sempre in meno al dovuto e ovviamente gli addebiti sempre in più, per avere la situazione a posto dovevo aspettare la fattura successiva o addiritura la seguentte, la gestione del 119 del cliente abbonato è limitata con orario d'ufficio e termina venerdì sera. Per cui se proprio si deve stare in Tim:ricaricabile, esiste la possibilità di addebitare la ricarica su conto corrente in modo automatico, il costo delle ricariche è detraibile se non tutto in parte, basta chiedere la fatturaalla Tim o la fattura al supermercato al momento dell'acquisto,dico supermercato perchè non fanno problemi ad emettere fatture. Pensateci bene prima di diventare post pagati di Tim. SE la situazione è migliorata ditelo.
NOn ho mai avuto problemi come abbonato con Omnitel e ora con VO.
Con Windprepagato addebiti/accrediti perfetti perora
Con H3G prepagato dove ho girato il mio N° di lavoro(vengo chiamato) ho problemi d'erogazione dell'autoricarica, ma l'importo è esatto.
Non ho prepagati VO


Re: passare da un prepagato a un abbonamento
26.02.2007 - 12:47
Scappa dai postpagati tim...
LA gestione è rimasta ancorata agli anni 80 (avanti cristo)


Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti


Pubblicita'


Pubblicita'





CellularItalia 1999-2020 - P.IVA 01168620993 - Tutti i diritti riservati