www.cellularitalia.com
 
         F O R U M    Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 
Ciao! Log in Crea un nuovo profilo

Avanzata

Recesso comodato d'uso

Inviato da ciceronet 
Recesso comodato d'uso
13.03.2007 - 20:36
Salve a tutti.
Sapete per caso se è possibile recedere dalla stipula di un contratto di comodato d'uso dopo 2 giorni tramite invio di raccomandata?
Sento voci discordanti..mi si dice di si, sostenendo che entro 10 giorni dalla stipula il recesso comunicato a mezzo racc a/r sia efficace.
Mi si dice di no, sostenendo che la tre nel contratto fa firmare una clausola che consente di disapplicare le norme comuni sul recesso, essendo una fornitura continuativa (23 mesi) di un servizio (rif: d. lgs. n.206/2005 art. 55).
Preciso che trattasi di vendita avvenuta fuori da locali commerciali e che H3g "pretende" già il pagamento pari all'intera durata del contratto (come "penale" da recesso anticipato"e relativa tabella di importi dovuti).
Grazie mille a chi saprà offrirmi interessanti risposte e/o spunti per agire di conseguenza!
Saluti,
Ciceronet


Re: Recesso comodato d'uso
13.03.2007 - 23:21
Basta guardare sul sito della 3 le condizioni di contratto, non è difficile..


Re: Recesso comodato d'uso
14.03.2007 - 08:54
dedo ha scritto:
----------------------------------------
> Basta guardare sul sito della 3 le condizioni di
> contratto, non è difficile..

Beh..ti ringrazio, ma non è difficile nemmeno...astenersi da interventi come il tuo.
Infatti, contrariamente a quanto vorresti lasciar intendere, credo di saper leggere oltre che scrivere...la tua risposta al mio quesito è del tutto gratuita, inconferente e priva di alcuno spunto utile al fine di risolvere il problema (molto serio) da me posto.
Con riferimento alla problematica posta, evidenzio un conflitto di regole (regolamenti forniti al momento della vendita, non reperibili sul sito TRE..) che, da una parte, consentono di recedere entro 10 giorni a mezzo raccomandata e, dall'altro, lo escludono attuando una deroga alle Condizioni generali del Contratto (queste si, reperibili sul sito...).
La cosa triste, molto triste è che molte persone cadono in tranelli simili.
Fatto ancora più triste è che qualcuno - che evidentemente ritiene sé medesimo"invincibile"- davanti a casi simili, anzichè indignarsi per le modalità con le quali viene "raggirato" (quanto meno nel senso di "mal informato"..) il consumatore...difende a spada tratta chi pone in essere tale condotta.
Ringrazio chi vorrà parlare di esperienze analoghe, dispensando coloro che intervengono solo per "gettone di presenza" e spirito polemico.
Grazie, saluti.


Re: Recesso comodato d'uso
14.03.2007 - 10:29
d3 ha scritto:
----------------------------------------
> Che significa fuori dai locali commerciali forse
> ad una stazione di servizio? se si sei veramente
> un pollo!!!!!!!! ed è giusto che paghi,perchè non
> è possibile dare tutta una serie di iformazione
> personali c/c banca c/credito perchè è cosi che i
> fa in contratto e poi invocare le regole come le
> allodole hai visto il luccichio del telefono
> gratis e via....

Ok..allora precisiamo:
1) "fuori dai locali commerciali" può significare anche a domicilio o sul luogo di lavoro, visto che, come OVVIAMENTE saprai, ci son venditori che girano anche di casa in casa;
2) tali "personaggi" sono in grado di far apparire oro ciò che oro non è, in Italia siamo maestri nel vendere anche la ..Fontana di Trevi!
3) il "luccichìo" del telefono gratis (come lo chiami tu), a casa mia, potrebbe costituire un abbagliamento - se non un "artifizio o raggiro".. - qualora non siano date le informazioni cui il venditore è tenuto per Legge (come, il venditore invoca art. 55 d. lgs. 206/2005 per rivendicare l'esenzione da applicabilità del recesso, mentre TRASCURA DELIBERATAMENTE di seguire il dettato di altro articolo-stessa norma- che gli IMPONE di dare TUTTE le informazioni all'acquirente??? TROPPO COMODO!!!).
Dal tuo "ragionamento" emerge che, chi si fa abbagliare (e non chi abbaglia..per professione..) è colpevole e deve pagare..mah..POVERA ITALIA!!!
Attendo contributi interessanti e non polemici, grazie!
PS: salvo clamorose sviste, non credo di aver mai parlato di un fatto che mi riguarda in prima persona...


Re: Recesso comodato d'uso
14.03.2007 - 13:00
Purtroppo c'è gente che scrive solo per aprir bocca e vomitare stupidaggini...
Riguardo al questio originale, non ho mai avuto esperienze simili, ma la prima cosa che mi viene in mente è che qualsiasi contratto dove sono presenti delle clausole contrarie alle leggi dello stato è nullo. Ovvero, se H3G ti fa firmare una cosa in cui dichiari e sottoscrivi che, in deroga a quanto previsto dalla legge, il diritto di recesso non si applica, tale contratto è nullo anche se è già stato firmato. A meno che in effetti si dimostri che, secondo le leggi dello stato, il diritto di recesso non è applicabile nel caso di vendita fuori dai locali commerciali di servizi e non di oggetti. Questo purtroppo, al momento, non so dirtelo. Se trovo il tempo provo a cercare e ti faccio sapere.


Re: Recesso comodato d'uso
14.03.2007 - 19:28
Ciao ragazzi,

il recesso anticipato si può effettuare nei primi 10 giorni dalla stipula del contratto gratuitamente, cioè senza pagare penale. dovete mandare una raccomandata a cinecittà, con fotocopia contratto, fotocopia documenti d'identità, piccola autocertificazione scritta dove si chiede la disdetta del contratto per l'utenza n°......, con data e firma nella parte finale.


Re: Recesso comodato d'uso
14.03.2007 - 19:42
Ciao!
Ringrazio innanzi tutto Seagull per la serietà dimostrata e per essersi fatto carico di cercare una soluzione al mio quesito. Questo è lo spirito giusto di chi interviene in un forum..ancora grazie (attendo tutte le news che mi potrai dare!).
Ringrazio altresì the_doctor_85...a te chiedo, se puoi, di precisare se ti è capitato lo stesso fatto e la procedura da te seguita ha dato esisto positivo (recesso validamente esercitato). Questo perchè, il caso da me proposto, in realtà non si è risolto positivamente nonostante sia stata seguita pari pari la procedura da te indicata. La TRE pretende il pagamento anche a seguito di recesso con Racc. A/R inviata 2 giorni dopo la stipula!
Rinnovo il ringraziamento nell'attesa di Vostri utilissimi interventi!
Ciao e buona serata,
Ciceronet


Re: Recesso comodato d'uso
14.03.2007 - 22:46
Ciao,

a me non è capitato niente di tutto questo xke non ho usim h3g, per una questione prettamente personale non posso dirti come so queste cose( onde evitare problemi personali in altri miei ambiti), comunque fai una cosa, manda via fax al n° 800179600 la fotocopia della ricevuta della raccomandata, metti la fotocopia dei tuoi documenti di identità, fai sempre una piccola autocertificazione scritta dove spieghi che non sei tenuto a pagare la penale in quanto dalla data presente sulla ricevuta della raccomandata risulta che tu abbia richiesto il recesso anticipato nei primi 10 giorni, quindi evitando di incorrere al pagamento della penale.


Re: Recesso comodato d'uso
15.03.2007 - 18:12
Illustrissimo Signor....


Re: Recesso comodato d'uso
15.03.2007 - 18:33
a sua disposizione Eccellenza...


Re: Recesso comodato d'uso
16.03.2007 - 09:38
Ciao!
ringrazio the_doctor_85...seguirò la strada da te indicata e mi sembra, otlre che ragionevole, l'unica percorribile!
Appena avrò una risposta dal Gestore, sarà mia premura pubblicarla sul forum...
Ancora grazie per la collaborazione e l'interessamento a quanti si sono adoperati positivamente!
A presto,
Ciceronet


Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti


Pubblicita'


Pubblicita'





CellularItalia 1999-2022 - P.IVA 01168620993 - Tutti i diritti riservati