www.cellularitalia.com
 
         F O R U M    Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 
Ciao! Log in Crea un nuovo profilo

Avanzata

La parabola discendente

Inviato da nu image 
La parabola discendente
11.09.2007 - 21:00
Un anno fa: la mattina entri in un Mondowind, acquisti una SIM, dopo poche ore risulta regolarmente a te intestata e perfettamente gestibile da 155.it;
Sei mesi fa: la mattina entri in un Mondowind, acquisti una SIM, apri 155.it, compili il form on line, stampi il modulo che ti arriva via mail, alleghi copia del documento di riconoscimento e lo spedisci all'800900815, se va bene dopo qualche giorno la scheda risulta tra le tue linee ed è gestibile via Internet, a meno che non abbiano ricevuto il fax illeggibile, in tal caso lo cestinano e se sbattono;
Oggi: la mattina entri in un Mondowind, acquisti una SIM, poi apri 155.it, compili il form on line, stampi il modulo che ti arriva via mail, alleghi copia del documento di riconoscimento e lo spedisci per POSTA ad una casella Wind di Milano, sperando che dopo qualche giorno la scheda risulti tra le tue linee su 155.it, a meno che la busta inviata per posta non si sia persa chissà dove.
Stendiamo un velo pietoso, ma deve essere abbastanza grande per coprire una vergogna di simili proporzioni...



Re: La parabola discendente
11.09.2007 - 21:52
Perchè scusa? Io ho attivato una SIM Wind9 qualche settimana fa. Ho lasciato i documenti al rivenditore, ne ha fatta copia e io non ho dovuto compilare e spedire nulla, hanno fatto tutto loro. Dopo 1 giorno la SIM era attiva!


Re: La parabola discendente
11.09.2007 - 21:56
Non parlo dell'attivazione Dedo, il thread verte sulla gestione della linea tramite 155.it ;)


Re: La parabola discendente
11.09.2007 - 23:13
Smettiamola di sparlare della Wind. In fondo non ha fatto nulla per meritarsi le critiche.
Ha solamente rimodulato le tariffe lasciando in mano ai possessori dei piani fuori mercato. Ma basta che costoro tirino fuori un po' di €urozzi (da 7 a 21 a seconda dei casi) per avere (fino alla prossima rimodulazione) una tariffa conveniente.
Ha chiuso tutti i fax. Bisogna capirla. Tutti i fax contenevano la giusta dose di proteste da parte dei rimodulati.
Esiste sempre la posta. Nel 3° millennio le poste erano in crisi. I postino consegnavano poche lettere e molte pubblicità.
La Wind le ha rivalutate. Riconosciamo questo merito. L'unico.
Per il resto stendiamo un velo pietoso!


Re: La parabola discendente
12.09.2007 - 08:51
Ecco, adesso dimmi cosa cavolo c'entra la rimodulazione delle tariffe con la gestione della SIM dal 155.it.

Ma non siete capaci di leggere? Ogni occasione è buona per sparare m**da per voi, che inizio a pensare non sappiate fare altro..

Tornando in argomento Nu, la SIM quando mi è stata attivata non ho nemmeno avuto bisogno di registrarla (avevo già una registrazione di un'altra SIM a mio nome). Quando ho fatto l'accesso nel menù a tendina potevo scegliere quale delle 2 SIM visualizzare. Questo senza fare nessuna registrazione ed il giorno dopo che l'ho acquistata.



Re: La parabola discendente
12.09.2007 - 09:03
Sì, ma QUANDO ?
Pochi giorni fa, quando hai acquistato la Wind9, oppure diverso tempo addietro?
Perchè dietro mia precisa richiesta di poter visualizzare l'ultimo acquisto, il rivenditore presso un Mondowind della centralissima Roma, mi ha chiaramente specificato che avrei dovuto provvedere motu proprio


Re: La parabola discendente
12.09.2007 - 09:52
e' questa la vergogna...

meglio....cosi... rimango con una sola sim wind


Re: La parabola discendente
12.09.2007 - 12:51
Ti sto parlando di circa 2 settimane fa, ma anche circa un anno fa quando feci portabilità di un numero TIM a Wind accadde la stessa cosa, non ho dovuti registrare niente. Avveniva tutto in automatico.


Re: La parabola discendente
12.09.2007 - 13:57
nu image ha scritto:
----------------------------------------
> Non parlo dell'attivazione Dedo, il thread verte
> sulla gestione della linea tramite 155.it ;)


chissà perchè io ho appena fatto un'attivazione e non ho dovuto spedire nulla via posta... ho lasciato i documenti al rivenditore e ho fatto una normale registrazione con effetto immediato su 155.it


Re: La parabola discendente
12.09.2007 - 17:15
Anche a me ha fatto così per 2 volte Federico_2


Re: La parabola discendente
12.09.2007 - 21:08
Che volete che vi dica, giova ripeterlo: il rivenditore ha chiaramente detto che avrei dovuto provvedere in proprio alla registrazione, disposizioni del gestore.


Re: La parabola discendente
12.09.2007 - 22:17
nu image ha scritto:
----------------------------------------
> Che volete che vi dica, giova ripeterlo: il
> rivenditore ha chiaramente detto che avrei dovuto
> provvedere in proprio alla registrazione,
> disposizioni del gestore.


infatti così ho fatto, mi sono registrato su 155.it ed era subito pronto


Re: La parabola discendente
13.09.2007 - 01:16
nu image ha scritto:
----------------------------------------
> Che volete che vi dica, giova ripeterlo: il
> rivenditore ha chiaramente detto che avrei dovuto
> provvedere in proprio alla registrazione,
> disposizioni del gestore.

dovevi insultarlo.

Per disposizioni del gestore (ma soprattutto della legge) , non devono mai uscire sim non intestate da un negozio


Re: La parabola discendente
13.09.2007 - 09:41
Forse non mi sono spiegato.
Non sto parlando della registrazione dei dati, ormai è evidente.
Intendo la possibilità di visualizzare le proprie linee sotto 155.it.
PRIMA bastava acquistare una SIM per ritrovarsela tra quelle intestate sul sito dopo poche ore, adesso, dopo aver acquistato una nuova utenza, occorre loggarsi, compilare il form, stamparlo, firmarlo, corredarlo di copia del documento e spedirlo - bada bene - via posta a Milano.
Se non si perde per strada - nel mio caso 2 settimane e ancora tutto tace - sarà possibile quello che PRIMA avveniva in automatico, ovvero gestire la linea attraverso il 155.
E' così, sono anche tornato al negozio e mi è stato confermato che la prassi adesso è proprio questa, aveva capito il senso del discorso il buon Capitano Nemo :)



Re: La parabola discendente
13.09.2007 - 10:05
Che non faccio una nuova registrazione, intesa come creazione di un nuovo nickname, è un po'. L'unica cosa che ho fatto è stata quella di acquistare nuove SIM, che essendo sempre intestate a me mi sono state inserite automaticamente nella registrazione già presente sul sito, in quanto hanno gli stessi dati dell'intestatario.

Per una nuova registrazione partendo da zero non so..


Re: La parabola discendente
14.09.2007 - 12:12
dedo ha scritto:
----------------------------------------
> Che non faccio una nuova registrazione, intesa
> come creazione di un nuovo nickname, è un po'.
> L'unica cosa che ho fatto è stata quella di
> acquistare nuove SIM, che essendo sempre intestate
> a me mi sono state inserite automaticamente nella
> registrazione già presente sul sito, in quanto
> hanno gli stessi dati dell'intestatario.
>
> Per una nuova registrazione partendo da zero non
> so..


l'ultima registrazione da zero (nonchè la prima utenza intestata a me tra le 11 che gestisco) l'ho fatta a fine agosto e non ho dovuto mandare nulla...


Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti


Pubblicita'


Pubblicita'





CellularItalia 1999-2020 - P.IVA 01168620993 - Tutti i diritti riservati