www.cellularitalia.com
 
         F O R U M    Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 
Ciao! Log in Crea un nuovo profilo

Avanzata

WIND ma quanto mi costi!!!

Inviato da Gianmario 
WIND ma quanto mi costi!!!
05.12.2002 - 11:54
Ciao a tutti, volevo chiedervi una cosa: sono passato a wind da blu, la tariffa che avevo con blu era la blu evolution e mi trovavo benissimo!!! Ora con wind la tariffa che ho applicato è la EASY WIND che mi sembra la più conveniente (giusto????) però ho notato che a parità di utilizzo ora con wind spendo molto ma molto di più di cel... calcolando che la differenza tra l'evolution e easy wind è quasi di 100 lire....
Qualcuno sa consigliarmi se esiste una tariffa migliore???? voi che tariffe avete????
Grazie mille
Gianmario


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
05.12.2002 - 12:03
Potresti provare la Sempre Light, senza scatto alla risposta. In ex lire mi pare siano 480 lire al secondo e dal 4° minuto paghi la metà.
Ma che urgenza avevi di passare a Wind? Potevi restare con Blu fino quasi alla fine, sperando che finalmente almeno una delle Associazioni di Consumatori (se ce n'è ancora qualcuna che non abbia venduto l'anima alla Wind!) si dia da fare per costringere la Wind a mantenere tariffe ed opzioni di Blu.


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
05.12.2002 - 14:27
ARIDAJEEEEEEEE!!!!!!

Ma possibile che non capite?

-Le schede sono di Tim
-Tutti i sistemi sono di Tim

Come può la wind garantire i servizi e le tariffe di blu utilizzando le apparecchiature di un operatore concorrente?




----------
Daniele


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
05.12.2002 - 14:31
scusa ma che intendi?????


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
05.12.2002 - 14:48
Gigante buono, mi sa che ti sbagli:
nei dettagli dell'operazione "spezzatino", c'era scritto che la Wind avrebbe acquisito I CLIENI E LE STRUTTURE NECESSARIE PER GESTIRLI. Di questo sono sicuro. Lascio trarre a voi le conclusioni..




----------
-PISU-


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
05.12.2002 - 19:05
thepisu ha scritto:
>
> Gigante buono, mi sa che ti sbagli:
> nei dettagli dell'operazione "spezzatino", c'era scritto che
> la Wind avrebbe acquisito I CLIENI E LE STRUTTURE NECESSARIE
> PER GESTIRLI. Di questo sono sicuro. Lascio trarre a voi le
> conclusioni..

Mi dispiace ma sei male informato.
Wind ha acquisito esclusivamente la TITOLARITA' dei contratti.
I contratti NON sono vincolati a tariffe, promozione etc etc.
Le SIM, la rete, le tariffe etc etc sono di TIM in quanto rimaste a Blu.
Quando chiamo un amico che ha ancora Blu, se il telefono non risponde la voce che sento dice:
"TIM Stiamo trasferendo la chiamata"
E poi parte la segreteria.
GLi utenti che ancora utilizzano le sim Blu stanno utilizzando un servizio offerto da TIM ma hanno un vincolo contrattuale con Wind. Tutte le fonie che prima iniziavano con "BLU...." sono state modificate in "TIM...." questo perche' il marchio BLU e' di Wind.
I termini dello spezzatino dicono che TIM deve mantenere in vita tutta la rete Blu fino al 31 marzo 2003 senza proroghe. Wind entro quella data deve garantire ai clienti acquisiti completa continuita' del servizio facendogli cambiare SIM, altrimenti deve disdirre i contratti rimborsando il credito.
Non mi pare che ci sia altro da aggiungere. Non ci sono vie legali che tengano, non ci sono associazioni dei consumatori, non c'e' trasmissione televisiva che tenga. Non c'e' nulla da fare. Mettetevelo nella testa. O si passa a rete Wind o il contratto che vi lega con essa perde valore.
Il marchio Blu cessera' di esistere quando sara' cessato il passaggio, questo perche' Wind ha comprato il marchio esclusivamente per poter pubblicizzare adeguatamente questa situazione di transizione.


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
06.12.2002 - 03:13
Stai diventando il mio bersaglio preferito step 76

fino a ieri chi mi chiamava, se non rispondevo sentiva la solita voce registrata di Blu, e se il cell era spento c'era sempre la voce registrata di BLu

ahimè da oggi risponderà quella voce maschile che già odio di WIND, visto che mi hanno spedito, attivato e disattivato a loro piacimento, inizio ad averne pieni i c.......i

come si può garantire la continuità di un servizio, quando lo stasso ti viene prima peggiorato (vedi, anzi senti qualità audio delle chiamate) poi cambiato unilateralmente?

i contratti non possono essere disdetti, semmai rescissi , ma su questo soprassiederò

ciao stammi bene


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
06.12.2002 - 10:05
Io dico che Step76 ha ragione ed anche Danieleatac... Ma ormai capitano Nemo è da mesi che va nei forum ripetendo le stesse cose....




----------
W i vecchi clienti!!


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
06.12.2002 - 12:22
FabioG ha scritto:
>
> Stai diventando il mio bersaglio preferito step 76

Ti ringrazio. Anche se sono un po' nauseato nel dire sempre le stesse cose.

> fino a ieri chi mi chiamava, se non rispondevo sentiva la
> solita voce registrata di Blu, e se il cell era spento c'era
> sempre la voce registrata di BLu

Io ti dico ho 3 numeri Blu in rubrica su 140, non sono tanti ma su tutti la fonia inizia sempre con TIM, o senza dare nessun nome.

> ahimè da oggi risponderà quella voce maschile che già odio di
> WIND, visto che mi hanno spedito, attivato e disattivato a
> loro piacimento, inizio ad averne pieni i c.......i

Il loro piacimento e' una forma di tutela, vedi, il punto e' che o ti garantiscono il servizio a modo loro, oppure se tu ti ritrovi a piedi loro sono vulnerabili legalmente.

> come si può garantire la continuità di un servizio, quando lo
> stasso ti viene prima peggiorato (vedi, anzi senti qualità
> audio delle chiamate) poi cambiato unilateralmente?

Il cambio unilaterale del contratto puo' essere fatto, come indicato nel contratto stesso, con preavviso, se l'altra parte non accetta si rescinde il contratto.
Tu puoi sempre mandare una A/R a Wind dicendo che vuoi variare il contratto a modo tuo, che se entro 30 giorni Wind non risponde tu consideri valide le modifiche, altrimenti Wind puo' risponderti (entro i 30 giorni) rescindendo il contratto.
I diritti sono i medesimi per entrambe le parti.

> ciao stammi bene

Ciao
Anche tu


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
06.12.2002 - 14:07
step76 ha scritto:
> Le SIM, la rete, le tariffe etc etc sono di TIM in quanto
> rimaste a Blu.

La rete: ma la rete blu non esiste più!!!

> Quando chiamo un amico che ha ancora Blu, se il telefono non
> risponde la voce che sento dice:
> "TIM Stiamo trasferendo la chiamata"
> E poi parte la segreteria.

Per forza: adesso i clienti blu usano esclusivamente il roaming con TIM. Non so che cosa pensi tu, ma anche prima dello spezzatino quando mi chiamavano fuori copertura rispondeva "TIM...." É questione di rete.

> I termini dello spezzatino dicono che TIM deve mantenere in
> vita tutta la rete Blu fino al 31 marzo 2003 senza proroghe.

Non proprio (la rete Blu non esiste): deve permettere alle SIM blu l'accesso alla rete TIM: è diverso...

Comunque sia sono d'accordo su una cosa: è inutile insistere, e dire "rimarrò in blu, non mi toglieranno niente..": blu non esiste più, come puoi mantenere una cosa che non esiste +??




----------
-PISU-


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
06.12.2002 - 14:10
Ricapitolando:
io acquisto una automobile.
Successivamente la vendo a Tizio che a sua volta rivende le ruote a Caio che me le concede a noleggio, il motore viene rivenduto a Sempronio che lo rivende a Pinco Pallino che me lo cede in affitto per tre anni.
Il resto viene rivenduto a Pinco Panco che me lo cede in prestito d'uso per un anno.
Se resto senza benzina in autostrada con chi devo protestare?
------
Ebbene, in questo forum i messaggi sono tutti scritti da vittime della Blu per l'affare Blu-Wind.
C'è chi è infuriato, c'è chi è rassegnato, chi vuole far causa a tutti quanti, c'è chi minaccia di buttare il cellulare alle ortiche e tornare alle cabine telefoniche.
Tutte posizioni legittime.
E poi c'è chi, pur essendo vittima, continua a deridere le altre vittime e peggio ancora dà ragione a Wind.
A questo punto, per non farmi venire l'acidità di stomaco, ho deciso di non leggere i messaggi di costoro che si sono venduti a Wind che per giunta hanno ricevuto in cambio solo fregature.


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
06.12.2002 - 15:06
thepisu ha scritto:
>
> step76 ha scritto:
> > Le SIM, la rete, le tariffe etc etc sono di TIM in quanto
> > rimaste a Blu.
>
> La rete: ma la rete blu non esiste più!!!

La rete non sono solo le BTS, per "rete" come ho scritto in altri tanti post intendo tutta l'infrastruttura che permette ad una sim di funzionare. Per ogni sim, la tariffazione, i servzi etc etc esiste un HLR che fa parte della rete. Poi le BTS sono solo un componente.

> > Quando chiamo un amico che ha ancora Blu, se il telefono non
> > risponde la voce che sento dice:
> > "TIM Stiamo trasferendo la chiamata"
> > E poi parte la segreteria.
>
> Per forza: adesso i clienti blu usano esclusivamente il
> roaming con TIM. Non so che cosa pensi tu, ma anche prima
> dello spezzatino quando mi chiamavano fuori copertura
> rispondeva "TIM...." É questione di rete.

Veramente se la chiamata veniva trasferita nella segreteria telefonica la vocina diceva sempre "Blu...".

> > I termini dello spezzatino dicono che TIM deve mantenere in
> > vita tutta la rete Blu fino al 31 marzo 2003 senza proroghe.
>
> Non proprio (la rete Blu non esiste): deve permettere alle
> SIM blu l'accesso alla rete TIM: è diverso...

No...leggi sopra, gli HLR sono di TIM e non di Wind, percio' le SIM Blu sono gestite a livello di tariffazione, servizi e funzionamento da TIM e non da Wind.


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
06.12.2002 - 15:22
Capitano Nemo ha scritto:
>
> Ricapitolando:
> io acquisto una automobile.
> Successivamente la vendo a Tizio che a sua volta rivende le
> ruote a Caio che me le concede a noleggio, il motore viene
> rivenduto a Sempronio che lo rivende a Pinco Pallino che me
> lo cede in affitto per tre anni.
> Il resto viene rivenduto a Pinco Panco che me lo cede in
> prestito d'uso per un anno.
> Se resto senza benzina in autostrada con chi devo protestare?

Con te stesso che non hai fatto il pieno... ;)

> Ebbene, in questo forum i messaggi sono tutti scritti da
> vittime della Blu per l'affare Blu-Wind.

Pensa che vittime se Blu dichiarava fallimento un anno fa.

> E poi c'è chi, pur essendo vittima, continua a deridere le
> altre vittime e peggio ancora dà ragione a Wind.

Si da ragione a chi dimostra con i fatti di aver ragione no a chi spara parole mischiate in aria.

> A questo punto, per non farmi venire l'acidità di stomaco, ho
> deciso di non leggere i messaggi di costoro che si sono
> venduti a Wind che per giunta hanno ricevuto in cambio solo
> fregature.

Nessuno si vende a Wind. Io non sono venduto a Wind, se preferisco comprare un portatile Acer invece che Compaq forse e' perche' per il mio uso e per le mie tasche va meglio non perche' mi sono venduto ad Acer.
Le frasi del tipo "Venduto a Wind" o "Ti paga Wind" o "Ma che lavori in Enel?" denotano soltanto ignoranza e vittimismo e soprattutto scarsa capacita' e propensione a confrontarsi, a ragionare e a saper affrontare una discussione logica e motivata. Mi dispiace dire che tra tutti quelli credono di aver ragione nei confronti di Wind sei quello con meno motivazioni, rifuggi risposte intelligenti e soprattutto inveisci con palese superiorita' verso chi con discussioni costruttive cerca di mettere i tasselli al giusto posto contribuendo con informazioni reali.
Rimani pure con il culo davanti al tuo computer a scrivere cose inutili che vengono ignorate anche dagli stessi residuati di Blu, grattandoti le palle nella tua convizione che tutto andra' a posto e guardando orgoglioso il tuo bellissimo cellulare.
I tuoi post sulle associazioni dei consumatori compagni di merende di Wind sono patetici, certo hai ragione, l'Italia e' mossa da Wind, Il Grande Fratello ipotizzato da Orwell nel bellissimo romanzo 1984 si e' materializzato in Wind e dopo l'Italia controllera' il mondo intero, e poi rimarra' "Spazio, ultima frontiera..." tanto per citare anche StarTrek in questo calderone di stupidaggini.

Buona notte Capitano.


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
07.12.2002 - 15:24
Capitano Nemo, il tuo paragone automobilistico è azzeccatissimo.... Ma proprio perchè Blu ha fatto quella fine, non capisco perchè continui a prendertela solo con Wind...Dovresti prendertela con tutti, e ripeto con TUTTI, quindi MINISTRO e GARANTI VARI in testa... Invece tu ti ostini a prendertela solo con chi ti ha noleggiato le ruote, che ha la sfiga di essere il capro espiatorio della situazione... Francamente ormai l'acidità viene a me quando leggo i tuoi post sempre uguali




----------
W i vecchi clienti!!


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
10.12.2002 - 17:57
Vi racconto la mia esperienza con Wind:
avevo un numero blu (che ovviamente funzionava benissimo e non mi faceva spendere una lira).oggi mi vedo arrivare nella casella della posta la nuova sim wind.sapendo della promozione 50% chiamate gratis e 100% sms gratis, ho accettato di passare a wind...giusto per non buttare via il credito non esiguo che c'era ancora sulla scheda.inserisco la sim wind nel cell e vedo con grande gioia che non prende 1 c***o di rete, ergo non posso attivare la scheda..ma bene!
chiamo allora il 198, ma mi dicono che non si può fare niente, che l'attivazione avverrà in automatico tra 20gg, e l'operatrice mi consiglia di passare a un altro gestore;io le rispondo:"si ma così ci rimetto il credito!", e lei mi ha consigliato di spendere il credito prima che mi attivino la nuova sim wind...ridicolo.
chiamo il 158...il servizio clienti wind non può + accettare nessuna chiamata, riprovi + tardi....incredibile.
ho letto da qualche parte che il cliente non dovrebbe essere obbligato a restare con wind, nel qual caso wind sarebbe costretta a risarcire il cliente del credito presente nella sim, in questo modo però è una vigliaccata xché l'attivazione avviene cmq e in mano cosa mi resta?una sim senza credito e che non posso usare perché non prende.consigli?tanto alla fine spenderò 1po' del credito e quando mi attiveranno la sim wind la butterò via...complimentoni a wind!

magari, anzi sicuramente non ve ne frega un c***o della mia storia, ma tra tutte le campane che ho sentito propongo la mia...non è questione di vendersi o non vendersi a wind...la questione è fare quello che si ritiene giusto.io per esempio ritarderò fino all'ultimo il passaggio a wind per consumare tutto il credito possibile (se non riuscirò a rescindere il contratto e a recuperare il credito), visto che non potrò + usare la sim wind, che qui nella mia zona non prende.ma secondo me è poco produttivo restare a blu solo per orgoglio o ripicca verso wind...non siamo certo noi che decidere acquisti e fusioni delle società di tlc...

ps:step76 mi puoi dire di preciso a chi devo mandare la raccomandata per chiedere la rescissione del contratto?grazie


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
10.12.2002 - 20:57
La mia avventura in Blu inizia 13 mesi fà quando ad una fiera locale trovo su di un banchetto stracolmo di cover, batterie, caricabatterie ecc., delle sim prepagate Blu contenenti 50 mila Lire di traffico al prezzo di 25 mila cad.
Le tariffe Blu non mi sono mai apparse così eclatanti come qualcuno si ostina a voler far apparire sulle pagine di questo forum, almeno per l'uso che faccio io del cellulare (per lavoro viaggio e chiamo molto), ma di fronte ad una tale offerta non mi sono di certo tirato indietro.
E poi mi allettava soprattutto l'idea di avere una scheda con la quale avere sempre l'imbarazzo della scelta sul roaming: una volta Wind, poi Tim ed in qualche zona anche Omnitel. Insomma, in caso di emergenza avevo sempre un asso nella manica.
Ero consapevole dei limiti di Blu e che da Blu non era possibile chiedere di più. Ne allora ne tantomeno in tempi brevi. Perchè non è mai facile conquistare fette di mercato quando si arriva tardi al tavolo che conta... e quando si perdono treni importanti come è quello della licenza UMTS...
Anche solo ai fini di immagine aziendale è importante poter offrire tutti i servizi che hanno anche i gestori concorrenti... poi non conta se l UMTS sarà un fiasco come il GPRS...
La verità è che ora non riesco proprio a capire tutta questa delusione degli amici del Forum e titolari di schede Blu.
Come si fà a scegliere un operatore solo per i proclami pubblicitari, senza nemmeno verificare la presenza sul territorio di segnale? Sì che c'è il Roaming, ma uno non può mica pensare di avere sempre accesso ai ripetitori degli altri gestori?
I clienti si conquistano con la serietà ed anche e soprattutto con un segnale sufficientemente distribuito sul territorio... che poi forse era il primo obiettivo che si perseguiva una volta nel realizzare una rete telefonica senza fili. O forse non vi siete mai chiesti perchè tuttora sono ancora moltissimi i fruitori di servizio Tacs e della sua ben distribuita rete di ripetitori (in parte condivisi dai siti GSM di TIM)?
Non mi sento in colpa se in questo lungo periodo nn ho mai fatto una ricarica sulla mia SIM Blu, ma di pagare per un non servizio mi sembrava ridicolo.
Come è ridicolo il voler criticare la WIND per l'investimento a fondo perso che sostiene nel rilevare il pacchetto clienti di Blu che altrimenti si sarebbero trovati di fronte a un bel fallimento e con un pugno di mosche in mano...
Un pacchetto clienti dal traffico esiguo e con la necessità di un cellulare solo per mandare sms seduti nella poltrona del salotto di casa...
Concludendo, ognuno pianga se stesso per i propri errori...
E se proprio non volete passare a Wind(o a TIM o a Omnitel) e vi potete concedere il lusso di restare ancora in BLU è solo perchè forse non avete necessità di servizi migliori...

PS: Ma a parte BLU gli altri gestori sono tutti così cattivi?


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
11.12.2002 - 10:37
Luca Fiameni ha scritto:
>
> credito non esiguo che c'era ancora sulla scheda.inserisco la
> sim wind nel cell e vedo con grande gioia che non prende 1
> c***o di rete, ergo non posso attivare la scheda..ma bene!
> chiamo allora il 198, ma mi dicono che non si può fare
> niente, che l'attivazione avverrà in automatico tra 20gg, e
> l'operatrice mi consiglia di passare a un altro gestore;io le
> rispondo:"si ma così ci rimetto il credito!", e lei mi ha
> consigliato di spendere il credito prima che mi attivino la
> nuova sim wind...ridicolo.

Non ti conviene fare la rescissione del contratto per due motivi:
1) Perdi il tuo numero Blu
2) Perdi il credito

La cosa migliore e' quella di farti bloccare la portabilita' verso la nuova sim wind tramite il 198 e poi chiedi la MNP verso un altro gestore quando avrai consumato il credito che ti rimane.
In questo modo non perdi nulla.

Ci sarebbe forse un'altra ipotesi, e cioe' reclamare in Wind, che da un servizio funzionante loro ti passano ad un servizio non funzionante, non so quello che potrebbe succedere pero' informati. Se veramente nella tua zona il segnale Wind e' completamente assente, mentre prima con Blu lo avevi allora puoi chiedere qualcosa, ma non ne sono sicuro.


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
11.12.2002 - 23:09
Capitano... rassegnati all'evidenza: step76 ha ragione.. non per fare una svolinata, ma quello che dice è senza dubbio ragionevole e sensato, e mi ha convinto fin da uno dei suoi primi post che ha lasciato in merito a questa faccenda...

Io, x una questione di comodità, e d'accordo col mio ragazzo (ex-blu pure lui) passerò a wind, e vedrò come mi troverò...al massimo più avanti passerò a VO o a tim, vedremo cosa mi converrà di più al momento...

baci baci

coccinella


Re: WIND ma quanto mi costi!!!
12.12.2002 - 09:24
Coccinella, ti premetto che la mia Sim Blu non è la principale. L'ho acquistata per "provare" Blu, e poi l'ho sempre ricaricata ogni 12 mesi circa per mantenerla attiva. Ho attivato l'opzione Blu2 (quella speciale a 60 lire + iva), 30 SMS mese ed il roaming internazionale su carta di credito.
Ho sempre utilizzato i 30 SMS mese, ed il roaming internazionale (sicuramente più economico del Call Back di Wind).
La mia scheda principale è Wind che utilizzo soprattutto per l'economicità del Noi Wind. Nessun gestore ha prezzi così bassi per chiamate brevi come le mie, senza i costi di ricarica il risparmio è ancora maggiore.
Ovviamente pago un prezzo per questo: la copertura Wind è quello che è: dove lavoro (periferia di Torino) c'è una copertura minimissima ed all'interno dell'edificio in cui lavoro non ho assolutamente copertura.
In Italia in qualunque galleria non ho copertura (i pignoli mi diranno che alcune gallerie coperte da Wind ci sono, ma sono pochissime ed io non ci passo praticamente mai), all'estero ho la copertura datami dal gestore locale ma per chiamare devo usare il call back.
È chiaro che una seconda Sim Wind non mi serve. Con il roaming di Tim la copertura di Blu era decisamente superiore, e neanche a farlo apposta dove lavoro il segnale di Blu era decisamente migliore di Wind!
In quanto alla vicenda Wind Blu sono stati spesi miliardi di parole.
Io non intendo fare polemica con nessuno, ma continuo a sostenere che la Wind disattende gli accordi presi: non importa come è stato fatto lo spezzatino Blu, contano gli accordi sottoscritti. Ma siamo in Italia e tutti sanno come stanno le cose: l'authority interviene solo per le liti fra gestori, e quando invece c'è un sopruso di un gestore nei confronti di un cliente non si muove.
Qualcuno ha chiesto il parere di un legale per sentirsi dire che non è il caso di imbarcarsi in una causa che potrebbe durare anni...
Le associazioni dei consumatori potrebbero fare di più spendendo pochissimo: dovrebbero solamente fare un po' di rumore tra comunicati stampa ed esposti vari.
Chiederò la Sim alla Wind solamente per prendermi i 5 €uro di benvenuto che diventeranno 7,5 €uro con la promozione.
Farò in maniera di tenere comunque la Sim attiva rispettando la legge dei 3 mesi. In questa maniera la Wind pagherà avendomi comprato come cliente.
Non chiederò la MNP verso nessun gestore.
Lascerò semplicemente scadere la Sim alla sua morte naturale di 12 mesi + 1.


Spiacente, non sei abilitato ad inviare messaggi o risposte in questo forum.

Pubblicita'


Pubblicita'





CellularItalia 1999-2022 - P.IVA 01168620993 - Tutti i diritti riservati