www.cellularitalia.com
 
         F O R U M    Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 
Ciao! Log in Crea un nuovo profilo

Avanzata

Vendita illegale di e-mail

Inviato da Seagull 
Vendita illegale di e-mail
18.10.2003 - 23:59
E ci siamo. Aspettavo questo momento.
Ho controllato la casella Vodafone Mail sella mia vecchia sim, e... SORPRESA! Un messaggio spam che presenta un sito porno della peggior specie.
Che c'è di strano? Che io quella casella NON L'HO MAI USATA. Mai un messaggio inviato. Mai comunicato l'indirizzo a nessuno (non è numerotelefono@vodafone.it, è molto più complesso). Mai scritto da nessuna parte. Non mi sono mai auto-inviato nulla per prova. L'ho lasciato volutamente fermo.
E allora come mai sono stato raggiunto da questo SPAM? Chi ha potuto venire a conoscenza di questo indirizzo? Non possono averlo inventato per caso. E' un indirizzo non inventabile per caso.
La risposta, ahimé, che piaccia o no, è una sola. Qualcuno ha avuto accesso ai dati sensibili di Vodafone, si è procurato qualche milione di e-mail e le ha vendute a qualche gestore senza scrupoli. Non c'è nessun altro modo con cui qualcuno può essersi inventato questo mio indirizzo, penso che tutti ne converrete.
Avevo ragione o no a dire che in Vodafone cani e porci hanno accesso ai dati personali e non c'è assolutamente nessuna protezione?
Adesso scriverò a Vodafone, e una spiegazione me la devono dare. Altrimenti stavolta sono ca**i, ma ca**i davvero grandi.


Re: Vendita illegale di e-mail
19.10.2003 - 01:35
Non capisco tutta questa rabbia nei confronti di Vodafone, mi sembra che ci sia qualche motivo personale, o sbaglio?
In ogni caso, se i dati personali sono stati forniti ad altri è una cosa grave, ma io non credo che sia successo: probabilmente quello spamming è finito nella tua mail perchè gli spammers, a volte, inviano mail a indirizzi a caso. E' possibile che sia andata semplicemente così.




----------
vodaboy


Re: Vendita illegale di e-mail
19.10.2003 - 11:51
usano combinazioni di email e inviano a tutti quelli che capitano




----------
GdM


Re: Vendita illegale di e-mail
19.10.2003 - 15:02
Seagull, guarda che ti sbagli. Gli spammer professionisti (e quelli dei siti porno lo sono davvero) gli indirizzi internet se li inventano eccome! Anche quelli non inventabili... Io ho avuto diverse riprove in tal senso su alcuni miei inidirizzi, che come dicevi tu, almeno in un caso, non erano inventabili (almeno non da uno spammer americano, visto che il sito in questione era americano)...
La risposta esatta è: se lo sono inventati (magari con l'aiuto di qualche software) ed è finito nella tua casella/esperimento...




----------
W i vecchi clienti!!


Re: Vendita illegale di e-mail
19.10.2003 - 18:01
premettendo che se uno c sa fare ...ti tira giu' 1 milione di indirizzi email a tua insaputa.... d'altra parte ...se c sn persone che entrano nel sito della casa bianca.. figuriamoci in un sito qlnk cm qll vodafone.... e poi e' una cazzata scaricare banche dati...

e cmq.. nn riusciresti mai a provare che e' stat vodafone a vendere tali info..




----------
MIRKO


Re: Vendita illegale di e-mail
19.10.2003 - 20:13
seagull nn farmi ridere...se sei arrabbiato con vodafone nn arrampcarti sugli specchi ma inventati cose piu plausibili:-D


Re: Vendita illegale di e-mail
19.10.2003 - 23:07
Io non la farei così facile...

Se giustifichiamo in questo modo lo spamm allora non ce lo leveremo mai di mezzo!
Io una lettera alla Vodafone e al Garante la manderei volentieri... poi si vede che giustificazioni tirano fuori...

Cl@ster


Re: Vendita illegale di e-mail
20.10.2003 - 01:28
A chi è scettico: ma davvero credete che uno potrebbe inventarsi un indirizzo come gingilluzzo.riprovevole03@vodafone.it (non è questo, è solo per fare un esempio)? Che qualcuno PER CASO lo ottenga combinando lettere random? Che qualcuno li cerchi facendo tutte le permutazioni possibili di tutte le coppie di parole del dizionario italiano seguite da numeri random? Mi sa che quelli che si arrampicano sugli specchi siete voi...
Certo, esiste anche la possibilità che se io mollo un uovo, questo invece di cadere a terra sale. Fisicamente la probabilità esiste davvero, Praticamente quasi zero ma esiste. E qualcuno di voi sosterrebbe allora che ha visto un uovo volare? Suvvia non fatemi ridere e non difendete gli indifendibili...


Re: Vendita illegale di e-mail
20.10.2003 - 17:55
seagull non hai idea di come sonom ***** gli spammer.....x esempio se te sei entrato in un sito porno....questo ti incasino il computer e ti mette roba dappertutto anche nella e-mail che hai magari qualche traccia di tempo tempo fa sul computer.....


Re: Vendita illegale di e-mail
20.10.2003 - 17:58
Beh, qualcuno si era inventato tranquillamente cheminchiascrivoadesso@******* (questo è esistente davvero, più o meno come l'ho scritto io, ovviamente ho censurato il provider e c'è qualche differenza minima)
Per un po' di giorni mi arrivarono mail di spam da un sito americano... Poi, non avendo mai risposto, hanno smesso (avranno pensato che la casella era in disuso)...Allora dovrei dedurre che anche altri provider vendono indirizzi? Fino a prova contraria dallo spam non si salva nessun provider, almeno una volta, anche in altre caselle, anche mai pubblicate in nessun sito, mi sono arrivate mail di spam (non parliamo ovviamente di quelle pubblicate su qualche sito e/o forum)
Allora volete dirmi che tutti i provider vendono gli indirizzi per poi dover installare sistemi antispammig (a pagamento, ma qualcuno li offre anche gratis) per fare contenti gli utenti?




----------
W i vecchi clienti!!


Re: Vendita illegale di e-mail
20.10.2003 - 21:51
Probabile... se sono gratuite... ma NON certo!


Re: Vendita illegale di e-mail
20.10.2003 - 22:12
seagul,hai configurato la posta sul pc con outlook?


Re: Vendita illegale di e-mail
20.10.2003 - 22:26
No giugno... quell'indirizzo non era mai stato usato. Mai inviato un messaggio a questo indirizzo, mai comunicato a nessuno, mai configurato in Outlook o qualsiasi altro clienti di posta residente sul PC, né tantomeno consultato da altri siti (quelli che ti permettono di controllare tutte le tue caselle di posta). Quell'indirizzo lo so solo io e Vodafone. Gli spammer saranno pure bravissimi, saranno stati pure capaci di procurarsi l'indirizzo, ma se se lo sono procurati significa che Vodafone non l'ha saputo proteggere bene.
Come già detto, io ho motivi validissimi (che non posso dire perché non ho prove di quanto affermo) per credere che i dati sensibili custoditi da Vodafone siano accessibili a cani e porci. Questa storia dello spam non fa che confermarmelo.
Vodafone un giorno mi ha mandato un messaggio e-mail con scritto in chiaro (IN CHIARO) il mio username del 190.it E LA PASSWORD DI ACCESSO (ribadisco, in chiaro). Io non ho mai chiesto nulla, l'hanno fatto di loro iniziativa. A parte il fatto che sono ******* allo stato totale perché mi hanno scritto username e password nella stessa casella di posta a cui si riferisce quello username (se l'avessi dimenticata come minghia farei a leggerla?????), a parte questo piccolo particolare, inviare in una email non sollecitata, in chiaro, uno username e password, significa non capire una beata sega di sicurezza. Una beata sega. Non capiscono NIENTE. E' un gregge di caproni.


Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti


Pubblicita'


Pubblicita'





CellularItalia 1999-2022 - P.IVA 01168620993 - Tutti i diritti riservati