www.cellularitalia.com
 
         F O R U M    Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 
Ciao! Log in Crea un nuovo profilo

Avanzata

Domande tecniche su Vodafone Casa

Inviato da evandr 
Domande tecniche su Vodafone Casa
05.05.2006 - 10:50
1) Paragonando il sistema di localizzazione (che riesce a capire se sei a casa o no) al GPS, capisco come il sistema possa funzionare. Ma quando si è raggiunti da 1 sola antenna, oppure quando il segnale riflette o viene deviato diverse volte prima di raggiungere il telefono, come fanno a capire esattamente dove ti trovi? Il servizio copre tutta la rete GSM? Ho notato che ormai tutte le antenne hanno le paraboline già usate per il GPRS. Servono anche per la localizzazione?

2) La zona scelta deve per forza corrispondere al domicilio del cliente? Posso indicare anche un luogo di lavoro?

3) A quando sugli abbonamenti?

4) Funziona su tutti i cellulari?

Grazie e W LA TECNOLOGIA e L'EFFICIENZA !!!



JK
Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
05.05.2006 - 12:04
1)tecnicamente non so come funziona,ma presumo che quando ci si trova sotto un certo numero di celle (almeno all'inizio,ipotesi personale che puo essere sbagliata)si terranno abbastanza larghi per nn incappare in errori,associando l'area casa ad un certo numero di bts nella tua zona.

2)la zona scelta puo anche essere la vetta del gran sasso!

3)per ora è solo per il segmento ricaricabile.

4)l'identificazione dell'area casa è una funzione della rete,quindi un cellulare vale l'altro.


Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
07.05.2006 - 13:45
Ovviamente si parte dal presupposto che tu possa utilizzare l'opzione dal posto che scegli, ovvero da casa tua, dal lavoro, o dal monte del gran sasso.

Se riesci ad utilizzare l'opzione in altri posti, ovvio, meglio per te.
La vodafone ha come dovere, quello di rispettare il contratto, ovvero fornirti il servizio nel luogo da te scelto.

Se poi in una zona montuosa, o rurale, dove la coperturea é assicurata da una sola BTS, il servizio di triangolazione, come si puó fare in cittá non é possibile, e quindi in un certo senso piú distante dalal BTS sei, maggiori sono i tuoi possibili spostamenti, restando in casa..

Ma cosa ci guadagni?

Il segnale GSM si riflette? Uhm non saprei..


Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
09.05.2006 - 12:31
evandr ha scritto:
-------------------------------------------------------
> 1) Paragonando il sistema di localizzazione (che
> riesce a capire se sei a casa o no) al GPS,
> capisco come il sistema possa funzionare. Ma

bene, perchè il servizio non funziona proprio così :-)

> quando si è raggiunti da 1 sola antenna, oppure
> quando il segnale riflette o viene deviato diverse
> volte prima di raggiungere il telefono, come fanno
> a capire esattamente dove ti trovi? Il servizio

è stata fatta una mappatura a priori; dato un certo
indirizzo è stato stabilito che da quel punto dovresti
connetterti a certe BTS, e quindi quelle BTS formano
la tua area casa (in realtà l'area è stata allargata
anche alla corona esterna); esattemente come ai
tempi della City, se ti collegavi a certe BTS la
chiamata era scontata; allora lo vedevi sul display,
con V.casa senti un annuncio che ti informa che
la chiamata che stai facendo è scontata (se sei
in area casa).

> copre tutta la rete GSM? Ho notato che ormai tutte
> le antenne hanno le paraboline già usate per il
> GPRS. Servono anche per la localizzazione?

le paraboline sono dei ponti radio a microonde.

> 2) La zona scelta deve per forza corrispondere al
> domicilio del cliente? Posso indicare anche un
> luogo di lavoro?

un luogo da cui vuoi chiamare e da cui le chiamate
saranno scontate.

> 4) Funziona su tutti i cellulari?

sì, per i motivi spiegati sopra.




Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
13.05.2006 - 22:42
> le paraboline sono dei ponti radio a microonde.

Ci si può riscaldare anche il pane?
rotfl


Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
14.05.2006 - 12:08
La sapete una cosa: la modifica dell'indirizzo prevede l'acquisto della carta servizi da 8€
Mi viene da telefonare al 190 per sapere se su questi 8€ bisogna pagarci una percentuale da dare all'agencia.
rotfl



Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
14.05.2006 - 18:12
evandr ha scritto:
-------------------------------------------------------

> quando si è raggiunti da 1 sola antenna, oppure
> quando il segnale riflette o viene deviato diverse
> volte prima di raggiungere il telefono, come fanno
> a capire esattamente dove ti trovi?

Bella domanda.

Ho pensato anch'io la stessa cosa, dove abito infatti esiste 1 sola antenna che copre il mio paese, quello accanto e una frazioncina.
In teoria (e anche in pratica) una volta che io mi trovo sotto copertura di questa antenna ho la tariffa scontata. Indipendentemente dal comune in cui io mi trovo (dei tre menzionati sopra)

Ho sottoposto il quesito ad un amico che fino alla scorsa estate si occupava di antenne GSM/UMTS ed ha in pratica ha confermato questa cosa.

In città dove ci sono diverse antenne nella stessa zona, la via ed il numero civico che si indicano per usufruire di vodafone casa lo si trova con la triangolazione di almeno 2 (meglio 3) antenne, si lascia un certo margine ed il gioco è fatto.


Nel caso di piccoli comuni di campagna serviti da un'unica antenna si potrebbe ipotizzare una cosa di questo tipo.

Il cliente attiva vodafone casa

Il 190 o chi per lui chiama il cliente e gli chiede di lasciare per almeno mezz'ora il telefono acceso in casa (ad un orario/giorno comodo per il cliente stesso)

Durante la mezz'ora di cui sopra l'anna manda un segnale al cellulare e registra quanto tempo impiega questo segnale a ritornare all'antenna stessa. Si riesce così a localizzare la distanza del cellulare (e quindi del cliente) all'antenna, si lascia un certo margine ed il gioco è fatto.

(Il discorso sarebbe più complicato, ho cercato di semplificarlo)

Secondo questo amico la vodafone eviterà tutto questo "sbattimento" ; nel mio caso quindi quando ritorno al paesello avrò una area di sconto tariffario molto ampia.

Anche se non ho assolutamente intenzione di attivare vodafone casa (Costi elevati e necessità di ADSL che funzioni)


Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
14.05.2006 - 22:28
Ho più volte interrogato il netmonitor del "vecchio" Nokia 7110 ed ho sempre trovato più di una frequenza disponibile. Normalmente ne leggo 9, sono di meno in caso di zone isolate.
Non ho mai provato una situazione "estrema" (l'ultimo punto coperto prima di entrare in una zona senza segnale).
Ovviamente in questo caso c'è una possibilità di movimento ben ampia. Quasi ovunque almeno 2 bts sono raggiungibili, anche se la conversazione viene fatta con la più vicina.
Con 2 bts si avrà una discreta possibilità di movimento, mentre con 3 antenne (in città sicuramente ci sono), la possibilità di movimento sarà molto ristretta.
Ovviamente dovranno lasciare una certa tolleranza (l'alloggio potrebbe essere lungo e stretto), ma non aspettiamoci di poter andare a comperare il giornale o il pane figurando ancora in casa.
Ma tutte queste considerazioni per molti resteranno pura teoria. Anche se dessero le telefonate da casa del tutto gratuite (senza né scatto né canone mensile), con le tariffe internet di Vodafone a dir poco da rapina, non c'è storia. Chi vuole internet deve per forza farsela arrivare via filo.


Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
17.05.2006 - 18:54
Ma quale Gps ?!?!?
Vi ricordate Omnitel ???
La Vodafone Casa si avvicina molto ai vecchi pianio City......mi pare di capire che il sistema si basa sulle celle....fra l'altro in questo caso non ci puo' essere margine d'errore: c'e' un messaggio acustico che ti avverte se la chiamata rientra nell'offerta !


Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
18.05.2006 - 09:10
Anif ha scritto:
-------------------------------------------------------
> Ma quale Gps ?!?!?
> Vi ricordate Omnitel ???
> La Vodafone Casa si avvicina molto ai vecchi
> pianio City......mi pare di capire che il sistema
> si basa sulle celle....fra l'altro in questo caso
> non ci puo' essere margine d'errore: c'e' un
> messaggio acustico che ti avverte se la chiamata
> rientra nell'offerta !

il sistema funziona appunto come la City di un tempo : dato un indirizzo è stato stabilito sulla carta quali celle il cellulare potrebbe riuscire ad agganciare; se si aggancia a quelle celle, allora si trova in area casa (e chiamando la rete fissa sente la fonia di cortesia che lo informa della chiamata a costo zero).



Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
18.05.2006 - 11:10
Poi nell'info microcella invece di apparire la scritta della città, verrà scritto CASA se aggancia quella cella oppure FUORI CASA se altre celle.
Ovviamente è una mia ipotesi.



Re: Domande tecniche su Vodafone Casa
18.05.2006 - 22:53
Gionatan ha scritto:
-------------------------------------------------------
> Poi nell'info microcella invece di apparire la
> scritta della città, verrà scritto CASA se
> aggancia quella cella oppure FUORI CASA se altre
> celle.
> Ovviamente è una mia ipotesi.

nessuna informazione via cell broadcast. come ha già
scritto qualcuno, se sei agganciato ad una cella della
tua area casa, prima che squilli il telefono fisso che
hai chiamato, senti una fonia di cortesia che ti dice
che non stai pagando la chiamata.
se sei "fuori casa" non senti nulla.





Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti


Pubblicita'


Pubblicita'





CellularItalia 1999-2022 - P.IVA 01168620993 - Tutti i diritti riservati