www.cellularitalia.com
 
         F O R U M    Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 
Ciao! Log in Crea un nuovo profilo

Avanzata

blocco per problemi amministrativi.

Inviato da peterorbus 
blocco per problemi amministrativi.
09.05.2009 - 11:29
Nel mese di febbario 2009 ho sottoscritto un contratto zero6top con h3g presso un punto vendita ufficiale della mia città. Hanno fotocopiato tutti i miei documenti e carta di credito codice fiscale ecc..ecc.
Dopo qualche mese mi contatta 3 e mi chiedono l'invio di tutta la documentazione ad un fa 0659556753.
Ricontatto per sicurezza il 133 e mi dicono di inoltrare i dati sensibili al fax 800179600 e di non inviare i documenti al fax 06. Allora faccio cosi' invio tutto al fax numero verde 800179600.
Stamattina una voce registrata mi informava che per motivi amministrativi non potevo effettuare chiamate, dopo si badi bene che le fatture sono pagate regolarmente.

Ora mi chiedo è normale che dopo l'acquisizione dei documenti presso un punto 3, li richiedano nuovamente e chiedano la carta di credito ante e retro da trasmettere ad un fax che non risulta neanche sulle paginebianche??

Ma quante volte bisogna produrre la documentazione a questa società.
Ma hanno la struttura amministrativa per gestitre 8.000.000 di clienti???
Alla fine mi sono docuti piegare e trasmettere i miei documenti sensibili al fax oscuro, e spero bene per riottenere quello che ho già profumatamente pagato.

Ma il garante delle comunicazioni non fa alcun controllo su questo genere di angherie??


Re: blocco per problemi amministrativi.
11.05.2009 - 13:30
Scusami la schiettezza...
Ma tu sei cosi pirla da farti fotocopiare completamente la carta di credito?

p.s. cercate di stare attenti NOn devono minimamente fare cose simili
Le carte di credito vanno inserite in appositi terminali di lettura carta.

Diffidate da questi gestori che non applicano queste procedure


Re: blocco per problemi amministrativi.
13.05.2009 - 01:03
appositi terminali lettura carta ... ma su quale pianeta vivi ? Il rivenditore deve far firmare e farsi autorizzare al prelievo dalla carta di credito specifica identificata con numero e scadenza ... appositi terminali lettura carta ... si, su Pianete Marte !!


Re: blocco per problemi amministrativi.
13.05.2009 - 09:39
A peppiniè con me cadi male...
O vuoi un calcio in culo per arrivare su marte.
Devi difendere a priori un gestore?
Ti pagano?

Forse si.
HAi scritto in poche righe una quantità di @#$%& da far impallidire Catricala e Pizzetti..
Solo un gestore di quart'ordine usa i mezzi da te succitati...

Non va fotocopiato nulla , ne passato a terze persone per il controllo (sta cazzata la fa pure tim intendiamoci).
C'è violazione del trattamento dei dati personali.
Studia e poi ripassa a criticare.

P.s. l'unica che attua in maniera corretta la procedura è la vodafone


Re: blocco per problemi amministrativi.
13.05.2009 - 09:40
Comunque per il problema di chi ha aperto il post ...
Forse ti è scaduta la carta e te l'hanno rinnovata e i sistemi di questi "caciottari" non si sono aggiornati.

p.s. se puoi farne a meno di questo gestore scappa a gambe levate..
Non si è mai visto che per un problema che ti creano loro devi pure pagare per risolverlo


Re: blocco per problemi amministrativi.
13.05.2009 - 15:45
A sentire le min**ate che scrive Peppiniello mi vengono i brividi.

Da che mondo è mondo MAI, MAI nessuno deve pretendere la fotocopia fronte e retro della carta di credito. Sul retro, per inciso, c'è anche il numero di verifica che deve sapere solo il titolare.

Ora ognuno è libero di dire le scemenze che crede, però mi sento in dovere, per evitare che qualcuno caschi nella rete e ci rimetta le penne, di invitare tutti a NON DAR RETTA A QUELLO CHE CHE HA SCRITTO PEPPINIELLO. La fotocopia fronte e retro della carta di credito non va MAI data a nessuno e MAI nessuno ha il diritto di pretenderla. E' una minima regola di sicurezza che sanno anche i sassi, e ormai mi viene difficile pensare che c'è chi veramente ancora lo pensa.


Re: blocco per problemi amministrativi.
15.05.2009 - 21:32
mmmhh come mi piaci quando ti scaldi ...

leoncelli, il calcio nel culo prova a darlo a tua sorella ... la piccola ... però !!

visto che anche questo post è il festival dell'approssimazione, ti dico che quando il rivenditore passa la carta nel Pin Pad riproduce i dati della carta sulla pda che accetta e firma ... Il problema del simpatico amico è che per qualche ragione è "caduta" la sua modalità di pagamento, non in attivazione chiaramente ma in post vendita, per cui la 3 chiede (non il rivenditore terza parte, ma un ufficio interno costituito da persone autorizzate a trattare i dati anche quelli più sensibili, che il clt rinvii la sua carta via fax ...)
Se fosse vietato dall'autority, come dici tu, probabilmente non sarebbe possibile che gestori come Tim (non 3 che è molto più piccola e con numeri più ridimensionati) faccia queste cose o no?

e comunque W il confronto ...

Completati i convenevoli, leoncè, salutami a sòrrete ...


Re: blocco per problemi amministrativi.
16.05.2009 - 01:12
> ti dico che quando il rivenditore passa la carta nel Pin Pad riproduce i dati della carta sulla
> pda che accetta e firma

Ma sei fuori? a) sulla ricevuta cartacea il numero della carta di credito è parzialmente sostituito da asterischi o X in modo da renderlo illeggibile; b) sulla ricevuta non viene riprodotto il CV (codice di verifica). Ma lo sai o no di cosa stai parlando? Chi lo fa il festival dell'approssimazione qui dentro?

Inoltre, "ufficio interno autorizzato a trattare i dati, anche quelli più sensibili" non vuol dire una mazza. Non esiste un ufficio "autorizzato a trattare i dati anche quelli più sensibili". Il titolare del trattamento non può trattare tutto quello che vuole. Può trattare solo i dati il cui trattamento è finalizzato all'erogazione di un servizio e non altri, deve informare il cliente quali sono i dati per i quali effettua il trattamento e quali sono le modalità e le finalità con cui vengono trattati, deve consentire la cancellazione di questi dati su ruchiesta del cliente. E, ribadisco, può trattare solo determinati dati per cui il cliente ha dato il consenso. Se il titolare è autorizzato a trattare ad es. i dati anagrafici, questo non significa che può farsi dare qualsiasi dato: solo quelli anagrafici.

Comunque, se anche si è ignoranti sulle leggi e si parla solo per dar aria ai denti nel Gran Festival dell'Approssimazione (cosa più che lecita in democrazia), basterebbe usare un milligrammo di cervello per evitare di dire bestialità: se qualcuno mi chiede la fotocopia della carta di credito, che per me equivale a dare in mano il bancomat e il PIN ad uno sconosciuto, può essere anche il padreterno a chiedermelo ma io non glielo dò. Devo spiegarti anche il perché o ci arrivi da solo?

Ma toglimi una curiosità. Se un giorno H3G si mette a fare una campagna mediatica in cui dice che la mrd è buona e che fa bene mangiarla, tu ti metti a mangiar mrd mattino e sera?


Re: blocco per problemi amministrativi.
17.05.2009 - 00:00
non ho più voglia a parlare con i muri di gomma ... la campagna mediatica ??
Ripeto ... ma falla fnita ... non sai più cosa inventarti ... !!

Ho la mia pda davanti e ho i dati della mia carta di credito ( a suo tempo il rivenditore la passò nel pin pad) senza asterischi ... non sai più cosa inventarti ... e non ho voglia di ribattere a tutte le @#$%& che hai scritto, scusa ma sono troppe ...facciamo un'altra volta e poi ho capito d'avere davanti una persona che ignora i processi aziendali di qualunque tipo... forse lavori dal pizzicagnolo sotto casa (con tutto il rispetto per chi fa questo lavoro) ma non parlare di cose che sconosci ...


Re: blocco per problemi amministrativi.
17.05.2009 - 20:59
Certo che sei ignorante forte figliolo caro.
Tu scambi gli apparecchi pin pad per gli acquisti , con gli apparecchi predisposti alla sola erogazione dei contratti.

Sfido chiunque a dire che su questi ultimi devi inserire il codice a tre cifre posto sulla carta , al massimo viene richiesto ad una terza autorita una verifica sul cliente e ti viene fornito un codice di autorizzazione da parte di quest'ultima che poi va inserito all'interno del modulo di attivazione.
Su questi non esce mai il codice completo della carta.

Se poi su altri pin pad esce (capita spesso) è perche molta gente non denuncia le banche appartenenti a quel circuito.

Non deve mai essere fornito il codice completo , Servono solo le ultime 4 cifre.

Certo se un negoziante è al tuo livello ... meglio essere lontano dal tuo negozio.

Se poi vuoi conoscere mia sorella ... sei il benvenuto ti aspetta ansiosa....
Geme sentendo le @#$%& che scrivi


Re: blocco per problemi amministrativi.
20.05.2009 - 18:06
Peppiniello, lo ripeto. Ho in mano le ricevute degli acquisti fatti con carta di credito nelle ultime tre settimane (saranno una ventina) e su nessuna, dico NESSUNA, è riportato il numero completo della carta di credito. Alcune cifre sono sostituite da asterischi o da X. Se non lo sai, significa che non hai mai usato una carta di credito in vita tua, e quindi si possono ben comprendere le allucinanti affermazioni che fai.

Ripeto, poi in democrazia ognuno è libero di dire quello che gli pare, però credo sia doveroso mettere sull'avviso chi legge quando qualcuno, spacciando competenze che non ha, scrive una marea di fandonie che potrebbero avere conseguenze pesantissime per chi ci crede.

Quindi ricordate: nessuno, nemmeno se titolare di fantomatici trattamenti, ha il diritto di chiedere la fotocopa fronte e retro della carta di credito. Chi lo fa va DENUNCIATO. Non date retta a chi dice il contrario.


Re: blocco per problemi amministrativi.
26.05.2009 - 16:42
Ragazzi calmatevi.
Sappiate che la fotocopia della carta di credito non è più necessaria da mesi, ma era stata richiesta per gravi truffe ai danni di H3G.
Peterorbus, può succedere che nonostante strisciata del pinpad per i dati della banca o della carta il flusso di addebito non si attivi. Erroneamente il servizio clienti ti ha dettio di inviare il fax all' 800179600, mentre invece andava inviato allo 06 59556753. I documenti da inviare sono documento di identità in corso di validità fronte e retro e la certificazione della carta con il numero e la data di scadenza.

Il numero in questione è un centralino interno di fax che gestisce appositamente i casi di modalità di pagamento che risultano non attivi. E' per questo che non è nelle pagine bianche. Ma se preferisci puoi direttamente recarti in un centro 3, sono sicuro che qualcuno sarà disponibile ad aiutarti, io mando sempre questo genere di fax per i miei clienti.


Re: blocco per problemi amministrativi.
27.05.2009 - 10:44
Mandare la carta di credito in chiaro non è legale....
Solitamente se deve essere fotocopiata va mandata cancellando tutto tranne le ultime 4 cifre (pratica attuata da molti provider di scommesse sportive)


Re: blocco per problemi amministrativi.
27.05.2009 - 11:05
Infatti non deve fotocopiarla ed inviarla, ma fare un'autocertificazione di modifica numero di carta, senza per altro indicare il codice di sicurezza...


Re: blocco per problemi amministrativi.
27.05.2009 - 11:10
Il codice di sicurezza non va mai messo... è chiaro :)

E' molto piu sicura la fotocopia della cdc con i numeri anneriti che un autocertificazione del cambio carta con tutti i numeri in chiaro...

Strano che non si sia mosso ancora nessuno dell'autorità per queste pratiche commerciali


Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti









CellularItalia © 1999-2013 - P.IVA 01168620993 - Tutti i diritti riservati