www.cellularitalia.com
 
         F O R U M    Segui CellularItalia su Twitter Segui CellularItalia su Facebook 
Ciao! Log in Crea un nuovo profilo

Avanzata

FASTWEB:come va?

Inviato da Firn 
FASTWEB:come va?
22.04.2005 - 18:52
Stavo valutando se passare a Fastweb come unico gestore per il servizio voce e internet (ADSL, la fibra ottica chissà quando arriverà nella mia città) lasciando perdere quindi Telecom x il fisso e Tiscali x l'adsl.
Qualche anno fa avevo visto che molti del forum si erano lamentati x il servizio di Fastweb che li aveva sganciati dalle linee Telecom, ma poi non riuscivano a telefonare con Fastweb; la situazione è migliorata? Mi sembra di sì x' non ho trovato ulteriori lamentale nell'ultimo anno sul forum, ma non vorrei che fosse x' alla fine i clienti contenti fossero rimasti ben in pochi.
Non m'interessa il discorso di economicità perchè x quello mi sto facendo i dovuti raffronti sui siti dei vari gestori


Re: FASTWEB:come va?
23.04.2005 - 15:11
Io sono cliente Fastweb...
Ti posso dire che il solo problema di Fastweb è il prezzo... Se per te non lo è allora vai alla grande.
Il punto di forza dell'operatore è proprio la qualità del servizio offerto. Tutto viaggia in ADSL (o fibra), anche il telefono (VoIP) e la TV.
Io mi trovo benissimo, vorrei solo spendere un po' di meno.
Ciao


Re: FASTWEB:come va?
30.04.2005 - 09:30
C'è qualcuno che ha Fastweb pur non avendo la fibra ottica? Come va? Il servizio pay tv (i canali di sky) funziona bene?


Re: FASTWEB:come va?
30.04.2005 - 12:27
Sempre io...
Il servizio pay tv, o comunque la televisione, funziona attraverso la VIDEO STATION. Consiste in una specie di decoder digitale, collegato direttamente all'HAG - cioè l'apparecchio che Fastweb monta a casa tua e dove sono collegati computer, telefoni e tv.
Io l'ho provato personalmente. Sono collegato in ADSL. L'epoca della prova l'ho fatta quando la banda era ancora 2 Mbit. Cmq questo non centra nulla perchè Fastweb assicura per la VIDEOSTATION una banda di 6Mbit garantita. Inoltre adesso
Fastweb ha portato tutti i clienti a 6Mbit...
Si vede benisssimo, non bene. La qualità è ottima e soprattutto non si è affetti dal problema del blocco d'immagine che avviene spesso nelle applicazioni streaming o spesso anche col decoder digitale terrestre.
Naturalmente tutto è condizionato dalla qualità del doppino telefinico. Se è relativamente recente non dovresti avere problemi.
I cavi delle ultime generazioni supportano anche fino ad 8Mbit (se chiami Fastweb questa cosa non te la dicono... ti dicono 6bit - trattasi di strategie aziendali).
Se è questo il tuo problema vai alla grande...
Come ti dicevo Fastweb può solo puntare alla qualità dei propri servizi e non al costo!
Prova a confrontare i 6Mbit di Fastweb con quelli di Tiscali e poi fammi sapere... Io so già quale sarà la tua risposta


Re: FASTWEB:come va?
30.04.2005 - 15:07
Grazie jamestwo, sempre gentile. ;-)


CA
Re: FASTWEB:come va?
03.05.2005 - 23:00
Non so che dire.
Un mio amico mi dice che la tv di fastweb non si vede così bene. Con il satellite e il digitale terrestre si vedrebbe molto meglio....


Re: FASTWEB:come va?
13.05.2005 - 00:23
Sono in procinto di abbonarmi a FASTWEB (è arrivata anche nella mia città)scegliendo anche l'opzione TV. Siccome ho anche l'abbonamento satellitare a SKY, com'è la qualità in ADSL rispetto al satellite? E quanti canali si possono ricevere con la videostation? Penso che PRIMAFILA sul CINEMA ne sia esclusa (vedi i numerosi canali di VIDEO-ON-DEMAND). Chissà se FOX, SKY-METEO 24, SKY TG 24,HAPPY CHANNEL, GXT, E-TV.......... Ed infine i servizi interattivi ci sono? Comunque sia ormai una cosa è certa : lascerò TELECOM.


Re: FASTWEB:come va?
13.05.2005 - 11:49
La televisione via ADSL (cioè con la VideoStation) si vede molto bene. Comunque tutto dipende dalla qualità del doppino telefonico che l'utente si trova in casa. Comunque sia se il doppino nn è di qualità buona neanche internet va bene. Cioè la TV per funzionare deve andare a 6Mbps nominali; siccome anche l'offerta è a 6Mbps... va da se! Io l'ho provato di persona (quando avevo 2Mbps) e internet e TV andavano alla grande (in pratica la banda era 2Mbps per internet e 6Mbps per la TV).
C'è una cosa che gli operatori non dicono: l'HAG (cioè l'apparecchiatura che Fastweb porta a casa del cliente) permette di collegare fino a 3 computer e fino a due linee telefoniche (su ciascuna linea si possono attaccare max 3 telefoni - gli unteriori telefoni funzioneranno senza però squillare all'arrivo delle chiamate). Quando si richiede la VideoStation una porta internet verrà riservata ad essa: quindi si potranno poi collegare solamente 2 computer.
A me capitava che se volevo attaccare un terzo al posto di uno dei due già collegati dovevo spegnere e riaccendere l'HUG. Ma era una rompimento ogni volta perchè bisognava capire ogni volta quale delle tre porte l'HAG aveva riservato alla videostation!
Comunque l'offerta dei canali SKY da poter vedere è all'indirizzo http://www.fastweb.it/principale.php?PAGEST=4_family.php
Per servizi interattivi cosa intendi? quelli che si hanno anche sul digitale terrestre? in questo caso si. La conferma è che il contributo statale sul dgt terrestre vale solo per decoder interattivi mhp. Siccome anche per l'acquisto della videostation tale contributo vale, allora sicuramente lo è...
Cmq io ricordo che si poteva entrare nel mediavideo digitale...
Cmq per la fibra ottica bisogna aspettare minimo il 2007! Per adesso il progetto fibra è fermo, tranne rare eccezioni. Ciao


Re: FASTWEB:come va?
16.05.2005 - 22:49
Ti ringrazio per la risposta, è stata molto esauriente. Volevo sapere un'ultima cosa: sono un grande appassionato di wrestling e non mi perdo nessun PAY-PER-VIEW offerto da SKY CALCIO 1 per nessuna cosa al mondo. Con la videostation potrei comunque vedere questi appuntamenti mensili? Per servizi interattivi intendo, tra l'altro, il mosaico offerto da DIRETTA GOL compreso il GOL ALERT. Ah, dimenticavo, la qualità del audio/video in ADSL rispetto al SATELLITE com'è? Con questi chiarimenti deciderò se lasciare il SATELLITE per l'ADSL.....


Re: FASTWEB:come va?
17.05.2005 - 14:01
Per questi aspetti così dettagliati ti conviene chiamare il 192192 (o 192193 quando sarai cliente) perchè nn ti so rispondere.
Per l'audio tutto OK, la qualità sonora è molto vicina a quella satellitare... tieni conto che stiamo parlando cmq di commutazione di pacchetto. Tra i due collegamenti è più affidabile quello della tv via adsl per una questione di ritardi e di sicurezza e affidabilità del canale!


Re: FASTWEB:come va?
18.05.2005 - 22:29
Ora è tutto chiaro, comunque mi informerò più dettagliatamente presso il CALL-CENTER. Grazie


Re: FASTWEB:come va?
21.05.2005 - 22:16
jamestwo ha scritto:

>. La qualità è ottima e soprattutto
> non si è affetti dal problema del blocco d'immagine che avviene
> spesso nelle applicazioni streaming o spesso anche col decoder
> digitale terrestre.

Il blocco di immagine è dovuto al rumore impulsivo non è un difetto dello standard dvb-t difatti sono da poco in commercio decoder dtt(non posso dire marche e modelli altrimenti farei spam) con dei chip detti "pulse killer" che riducono moltissimo questo problema.

> Naturalmente tutto è condizionato dalla qualità del doppino
> telefinico. Se è relativamente recente non dovresti avere
> problemi.

entrano anche in gioco altri fattori oltre quanto è recente il cavo.Io ad esempio ho cavo di 30 anni fa e l'adsl a 4 mega di libero mi da un attenuazione in dw di 6db perchè sono attaccato alla centrale(circa 100m).

> I cavi delle ultime generazioni supportano anche fino ad 8Mbit
> (se chiami Fastweb questa cosa non te la dicono... ti dicono
> 6bit - trattasi di strategie aziendali).
> Se è questo il tuo problema vai alla grande...

Anche oltre.


Re: FASTWEB:come va?
22.05.2005 - 00:04
Anch'io ho un doppino di trent'anni fà, i 6 mega speriamo ci siano, però non ho capito bene il discorso dell'attenuazione in dw. Potersti essere più chiaro almeno riesco a capire meglio. Comunque ora riesco a capire anche certe cose su come va l'ADSL. La centrale è a circa 100m in linea d'aria.


Re: FASTWEB:come va?
23.05.2005 - 10:10
Bravo Khomeini,
vuoi un riconoscimento per aver fatto vedere la tua "sapienza" nel settore? Beh, anche se non sembra, anche io ho una conoscenza addentrata come la tua, ma il mio scopo della vita non è dichiararla al vento. Nel forum ci sono molte persone semplicemente interessate al campo delle telecomunicazioni, ma non hanno la preparazione per capire quanto tu dici.
Ho usato i termini di cui sopra per farmi capire meglio, e a quanto sembra ci sono riuscito, anche bene!
Tu hai scritto
>. La qualità è ottima e soprattutto
> non si è affetti dal problema del blocco d'immagine che avviene
> spesso nelle applicazioni streaming o spesso anche col decoder
> digitale terrestre.

>> Il blocco di immagine è dovuto al rumore impulsivo non è un difetto dello
>> standard dvb-t difatti sono da poco in commercio decoder dtt(non posso dire
>> marche e modelli altrimenti farei spam) con dei chip detti "pulse killer" che
>> riducono moltissimo questo problema.

Credi che scrivendo "rumore impulsivo" la gente ti abbia capito meglio? Se leggi bene quello che ho scritto io, ti renderai conto che ho dichiarato "...blocco d'immagine che avviene spesso... col decoder digitale terrestre"! Cioè dicevo che il problema si riscontra spesso nei decoder dgt terrestri (non ho specificato quali decoder) semplicemente perchè la maggioranza della gente ha acquistato un apparato con il contributo dei 150 euro nel 2004, quindi i primi decoder usciti in commercio; essi non hanno il "pulse killer" ) e riscontrano le conseguenze di blocco d'immagine (prova a vedere un film d'azione con immagini molto veloci e vedi che il decoder non riesce a decodificarle - ...ciò è dovuto alle diverse frequenze di campionamento in trasmissione, vero? -). E' logico che i nuovi decoder non riscontrano più il problema.

> Naturalmente tutto è condizionato dalla qualità del doppino
> telefinico. Se è relativamente recente non dovresti avere
> problemi.

>> entrano anche in gioco altri fattori oltre quanto è recente il cavo.Io ad esempio
>> ho cavo di 30 anni fa e l'adsl a 4 mega di libero mi da un attenuazione in dw di
>> 6db perchè sono attaccato alla centrale(circa 100m).

Sai non tutti sono "fortunati" come te di abitare praticamente accanto alla centrale. Le prestazioni dell'ADSL purtroppo sono strettamente legate alla distanza che lega postazione da centrale. La maggioranza della gente vive a distanze anche maggiori, ecco perchè la qualità del doppino è un elemento essenziale. Il doppino va aggiungere attenuazione (a seconda della sua qualità) a quella dovuta alla distanza.
Scrivendo "attenuazione in dw" ti sei sentito grande? Beh, allora bravo... sta di fatto che hai provocato una risposta ovvia, quella di margy, che ha scritto "però non ho capito bene il discorso dell'attenuazione in dw"!
No comment!

Spesso è meglio essere semplici ma efficaci e non complicati ma ... (fate voi)!




Re: FASTWEB:come va?
23.05.2005 - 21:58
Questo si che è parlare, in modo semplice e chiaro. Indubbiamente molti come me non sanno molti particolari tecnici e a volte bastano poche "parole", e quelle giuste, per farci capire come è la situazione. A volte è un bene sapere molti termini tecnici poco menzionati e utili, ma nella maggior parte delle situazioni la semplicità chiarisce molto di più. Come anche dice jamestwo........


Re: FASTWEB:come va?
24.05.2005 - 08:34
Ciao margy, spero non te la sia presa se ti ho menzionato come esempio. Non era per sottovalutarti, anzi... Volevo solo rendere l'idea a Khomeini. Ho visto che avevi chiesto dell' attenuazione in dw e ti ho preso come spunto per rispondergli. Un saluto! ;-)




Re: FASTWEB:come va?
29.05.2005 - 00:12
Guarda, non me la sono preso, anzi. Il fatto è che anche io vorrei capire certi termini, ma quelli necessari, per valutare le varie situazioni (in questo caso l'ADSL), e per fare delle scelte che mi soddisfino. Tra banda garantita, velocità reale ed altre di uso comune. Comunque, sapere di più non fa mai male..................
Ciao :-)


Re: FASTWEB:come va?
29.05.2005 - 15:24
Capisco cosa intendi...
Magari ti spiego tre concetti base di reti.
Innanzitutto devi pensare ad una rete come una serie di collegamenti che comunque convergono in dei punti, chiamati nodi della rete. Ciascun collegamento non è mai identico ai restanti, proprio perchè in genere le reti sono omogenee. Le differenti caratteristiche dipendono da diversi fattori o scelte fatte nel momento della progettazione del tratto di rete e basati su certe necessità.
In particolare per ciascun collegamento si definisce un Acces Rate (AR) che rappresenta la capacità effettiva che quel "canale fisico" supporta al massimo. Per esempio se pensi ad un semplice cavo usato per le reti LAN (il cavo che si attacca alla scheda di rete, insomma...), quello in genere ha una capacità di 100 Mbit/sec (ma si possono trovare cavi LAN a capacità differenti). I 100Mbit/sec costituiscono la cosiddetta frequenza di cifra del cavo o detta anche AR. Sicuramente sai che 100Mbit/sec vogliono dire che su quel cavo si possono inviare (o meglio transitare) al massimo 100.000.000 di bit in un secondo.
Riprendendo il discorso che una rete è comunque composta da nodi, dove convogliano un certo numero di collegamenti cosiddetti "entranti" ed un altro numero di collegamenti cosiddetti "uscenti"; capirai che questo provoca difficoltà se si vogliono far confluire più flussi di dati da più collegamenti entranti nel nodo. Cioè i vari flussi pur entrando "velocemente" nei nodi, comunque sono costretti a rispettare "code di dati" che ne rallentano la velocità. Per spiegarmi, se il nodo riesce ad elaborare al massimo 150Mbit/sec (e il collegamento uscente a trasportare la stessa frequenza) e in due collegamenti entranti arrivano flussi di dati con frequenze rispettivamente pari a 80Mbit/sec e 90Mbit/sec, sommando le due frequenze (che puoi vedere come velocità) si arriva a 170Mbit/sec, che superano i 150Mbit/sec massimi. E' logico quindi che ogni secondo possano essere in media persi 20Mbit. Questo discorso (pur sempre semplificato...) è vedilo in una rete di enormi dimensioni come quella di internet.
Per questo vengono definiti dei parametri per descrivere le capacità effettive dei singoli collegamenti. Un provider ti fornisce appunto un collegamento internet che rientra in questo discorso.
Il primo parametro è il CIR (Committed Information Rate), che rappresenta la capacità media di accesso alla rete, espressa in bit/sec, che la rete si impegna a consegnare a destinazione. In particolare questo parametro è alcune volte (raramente) segnalato nelle offerte dei provider. Lo trovi scritto come velocità minima garantita. Ad esempio lo trovi in alcune offerte ADSL. Ma nella maggioranza dei casi gli operatori non lo specificano, perchè rappresenterebbe un vincolo contrattuale da rispettare (e che comporta dei costi).
L'EIR, invece, (Excess Information Rate), rappresenta la capacità di accesso alla rete, in eccesso rispetto al valore medio CIR, che la rete accetta dall'utente senza fornire alcuna garanzia che il traffico relativo sia consegnato a destinazione.
Quando i provider offrono per esempio un collegamento ADSL a 6Mbit/sec, quel valore non è altro che l'AR, che in pratica tu potresti teoricamente raggiungere, ma che in realtà non raggiungerai mai.
In genere l'unico operatore, a mio modesto parere, ma penso che condividano in molti, che offre un servizio ADSL con CIR maggiore è FastWeb.
Spero di essere stato chiaro nella spiegazione.


Re: FASTWEB:come va?
01.06.2005 - 23:10
Ho capito tutto, grazie. Sulle reti ho già una bella infarinatura per capirne abbastanza, a livello teorico. Ma a tutt'ora l'unica cosa che non sapevo era su cosa basarmi nel scegliere un provider per l'ADSL. Tutti offrono velocità a livello teorico (e tutte dello stesso valore per la dipendenza TELECOM), che come dici tu non si raggiungeranno mai (ed hai pienamente ragione), ma nel valutarle non compariva nessun'altro parametro che ti poteva far propendere per l'uno o per l'altro. All'inizio credevo che TELECOM poteva offrirla di qualità per il motivo che aveva accesso diretto alle proprie centrali, ma dopo l'arrivo di FASTWEB che poteva farlo anch'essa in modo diretto (e meglio con più qualità), mi sono chiarito ed ho atteso a lungo per potermi abbonare. Nel valutare la qualita bisogna prima di tutto vedere il valore del CIR, che è quello più vicino alla realtà.
FASTWEB offre la migliore ADSL, dopo vengono gli altri.
Sei stato molto esaustivo, grazie ancora.


Re: FASTWEB:come va?
02.06.2005 - 09:06
Guarda, anch'io credevo che l'ADSL di Telecom sarebbe dovuta essere la migliore per la questione dell'accesso diretto, ma in pratica ho scoperto che questo discorso non regge. Voglio dire che ho sperimentato più ADSL 640k a casa, sempre sulla stessa linea, e come ho detto più volte la migliore è stata Libero. Ho sempre scaricato a 79-80 (da server) e non mi ha dato mai problemi. Ciò non è stato per Alice e Tiscali ADSL che arrivavano ad un massimo di 40-50.
Stessa cosa è capitata a diversi miei amici, che hanno anche loro provato gli stessi provider.
FastWeb l'ho attivata a Bari (dove sono durante la settimana per motivi di studio). Inizialmente avevamo 2Mbps, da due mesi abbiamo la 6Mbps. Le differenze che si sono notate nel passaggio di banda sono state più che altro queste: mentre prima con 3 computer a scaricare contemporaneamente solo un download (su un solo computer) raggiungeva i 150 e gli altri rimanevano sui 60, adesso con la 6 Mbps tutti i download di tutti i 3 computer superano i 100-200. Immagina che spesso ci ritroviamo che la somma dei download di un solo computer raggiunge i 500-600, e sugli altri computer (in contemporanea) 200-300. Cioè voglio dire che i 6 Mbps di Fastweb si distinguono soprattutto quando sono più computer ad essere collegati contemporaneamente: ad ogni computer è assicurata una "larga banda"!
L'unico neo di FastWeb, continuo a dirlo, sono i costi!
Anche se devfo dire che l'offerta di giugno con tutto il campionato a 16 euro e videostation gratis è ottima per gli amanti del calcio di Sky. Ciao!


Spiacente, solo gli utenti registrati possono intervenire. Cosa aspetti a registrarti?

Clicca qui per collegarti



Pubblicita'


Pubblicita'





CellularItalia 1999-2018 - P.IVA 01168620993 - Tutti i diritti riservati